Estinzione del rapporto di lavoro nel nuovo CCNL

Estinzione del rapporto di lavoro nel nuovo CCNL

-1_orig 25jpeg
1666082761436 1jpg
Art. 85 Estinzione del rapporto di lavoro

I termini di preavviso:

- 2 mesi per dipendenti con anzianità di servizio fino a 5 anni

- 3 mesi per dipendenti con anzianità di servizio fino a 10 anni

- 4 mesi per dipendenti con anzianità di servizio oltre 10 anni.

I termini di preavviso decorrono dal primo o dal sedicesimo giorno di ciascun mese.

Nota bene, quando è il dipendente a chiedere le dimissioni gli anni si dimezzano. 

Quindi se lavori da meno di 5 anni e sei tu a chiedere il preavviso dovrai dare solo un mese di preavviso che parte o il primo o il 16 di ogni mese. Esempio, se chiedi il preavviso il 2 dicembre, il conteggio inizierà il 16 di dicembre. Il mio consiglio e fatti fare il conteggio di ferie, ore, recuperi e cercare di smaltire tutto e poi chiedere il preavviso.

La parte che risolve il rapporto di lavoro senza l’osservanza dei termini è tenuta a corrispondere all’altra parte un’indennità pari all’importo della retribuzione spettante per il periodo di mancato preavviso.

L’assegnazione delle ferie non può avvenire durante il periodo di preavviso.

Il periodo di preavviso è computato nell’anzianità a tutti gli effetti.

La mobilità nel nuovo CCNL

Ferie e recupero festività soppresse nel nuovo CCNL sanità

-1_orig 11jpeg
1666082711883 1jpg
1661421787467jpg