SIMONA VENTURA INSIEME AL NURSING UP PER DIRE BASTA VIOLENZA

SIMONA VENTURA INSIEME AL NURSING UP PER DIRE BASTA VIOLENZA

Simona Ventura è ambasciatrice per la campagna Nursing Up contro la violenza sugli infermieri: online un video per dire di no al fenomeno delle aggressioni in pericoloso aumento

È Simona Ventura l’ambasciatrice per la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sugli infermieri lanciata da Nursing Up per portare all’attenzione il grave fenomeno delle aggressioni al personale sanitario in pericoloso e inarrestabile aumento.

Per dare una mano al sindacato a contrastare la violenza, la famosa conduttrice televisiva ha registrato un video di forte impatto mediatico della durata di un minuto circa, che sarà online prima di Natale sui profili social del Nursing Up, in cui, col suo piglio inconfondibile e grintoso, invita il pubblico a prestare attenzione a quello che sta succedendo in questo momento in Italia.

Un impegno in prima persona, il suo, attraverso la pubblicazione sulle sue properties e l’invito alla fanbase di 1,7 milioni di follower a condividere il video: per dire di no alla violenza e aiutare chi si prende cura di noi.

“Nel nostro Paese un infermiere su 10 ha subito violenze sul lavoro e il 4% è stato minacciato con una pistola: non si tratta solo di aggressioni fisiche, ma anche verbali. Oltre agli insulti – spiega SuperSimo durante il video - gli operatori sanitari subiscono comportamenti umilianti o mortificanti. Nella vita lavorativa di molti infermieri c’è tutto questo. A lanciare l'allarme è stato il sindacato degli infermieri Nursing Up, diffondendo i dati dell’indagine condotta con l'Organizzazione Mondiale della Sanità, per misurare a che livello di violenza siamo arrivati. Sono 3000 i casi di aggressione, di cui solo 1200 denunciati. Per dire di no a questo fenomeno e aiutare chi si prende cura di te, vai su www.nursingup.it e condividi il video della campagna con hashtag noviolenzasuglinfermieri. Aiutaci a prenderci cura di te”.

La signora Ventura, nonostante i sui numerosi impegni televisivi, ha voluto dedicare tempo ed energie a questa iniziativa mediatica del Nursing Up per dare supporto agli infermieri italiani e testimoniare loro la sua vicinanza e solidarietà per ciò che sta accadendo. E lo fa proprio ora, sotto le feste, ben sapendo che gli operatori sanitari sono all’opera incessantemente H24, 7 giorni su 7, esercitando una professione, quella del prendersi cura dei pazienti, che è di fondamentale importanza sociale e verso cui nutre grande rispetto e ammirazione.

Ideata e organizzata dal nostro sindacato, la campagna ha visto un primo lancio in ottobre di un video in rete con hashtag #noviolenzasuglinfermieri, mentre la seconda fase della campagna ha comportato la ricerca e l’individuazione di personaggi noti che potessero, attraverso la loro popolarità, veicolare con maggiore efficacia il messaggio: “Aiutaci a curarti”.

Come già strategicamente preannunciato in ambito della consulta nazionale u.s., nella campagna sono stati coinvolti anche altri importanti personaggi del mondo dello spettacolo che dovrebbero girare una clip che sarà diffusa tra dicembre 2019 e gennaio 2020, tra loro: Eva Grimaldi, Giorgio Colangeli, Massimiliano Vado, Marisa Laurito, Maurizio Casagrande, Michela Andreozzi. Per colpire una fascia di pubblico, la più vasta possibile, partecipano all’iniziativa di sensibilizzazione anche influencer web del calibro di Michela Giraud, comica popolare in tv (attualmente su RaiPlay con VivaRaiPlay di Fiorello), e Maria Vittoria Cusumano, volto televisivo e fashion blogger con un profilo social molto seguito dai giovani.

Con l’aumento dei casi di aggressione al personale sanitario, il sindacato non è rimasto a guardare e ha approntato tutta una serie di iniziative a sostegno degli infermieri: dall’allarme lanciato per primi due anni fa sulle tastate giornalistiche nazionali, alla copertura legale gratuita agli iscritti vittime di abusi (unico sindacato a farlo), dalla somministrazione online di una survey targata OMS per misurare l’entità del problema in Italia, fino alla presentazione in Senato dei risultati del sondaggio, la cui validità è stata riconosciuta al livello internazionale. E oggi prosegue l’impegno del Nursing Up in questa battaglia culturale anche grazie all’importante partecipazione di Simona Ventura alla campagna social #noviolenzasuglinfermieri.

Invitiamo tutti COLORO CHE SONO CONTRO LA VIOLENZA A CONDIVIDERE QUESTO MAGNIFICO MESSAGGIO https://www.instagram.com/p/B6Syytyo5vb/?igshid=14j8v1sw6uyyq&fbclid=IwAR3wRYhzfj7eOOCMHq3Nhod89V3uczxb6teAZXLkUdG_uCq7BBmFGF-a31Y 

BUONE FESTE  .

Nursing Up
Il Sindacato degli Infermieri Italiani


FORMULA NURSING UP 2020

-PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE (NOVITA’ 2020)

- DICHIARAZIONE DEI REDDITI

- Colpa grave fino a 10 milioni RETRO/ULTRATTIVITA' 10 ANNI

- Colpa verso terzi

- Infortunio (anche rimborso cure dentarie fino 3000 euro, da aggressioni, copertura anche extra professionale ) - MALATTIA (rimborsi per hcv, hiv, etc)

- Tutela legale civile e penale ( libera scelta avvocato e sinistri illimitati) ESTENSIONE ALLA VITA PRIVATA, CIRCOLAZIONE STRADALE, AGGRESSIONI SUBITE (novità 2020)

-DIFESA PENALE PER DELITTI
- Protezione casa da incendio, allagamenti, agenti atmosferici, etc.

- Nucleo familiare, animale domestico

- Diaria ricovero e prevenzione uomo donna

- Centrale operativa H24 ASSISTENZA ALLA PERSONA per invio di elettricista, idraulico, fabbro, tecnico gas, vetraio, pediatra, fisioterapista, etc (MAX 250 EURO, 2 PER ANNO). Babysitter, collaboratrice domestica, custodia animali, consegna farmaci, reperimento presidi, informazioni mediche. CONSULTO MEDICO, TAXI TRANSFER, RIENTRO DOMICILIO, INVIO MEDICO AMBULANZA, MONITORAGGIO POST RICOVERO DETTAGLI SU WWW.NURSINGUP.IT

- ENAIOS: 2 PERCORSI UNIVERSITARI DI PERFEZIONAMENTO E 2 CORSI FAD GRATUITI UNO DA 50 CREDITI E UNO DA 32 CREDITI

-PRESTAZIONI SANITARIE A TARIFFE AGEVOLATE IN OGNI CENTRO CONVENZIONATO UNISALUTE, PREVIA TELEFONATA UNISALUTE.

- MASTER A 520 EURO DI PRIMO LIVELLO E 650 EURO QUELLI DI 2°LIVELLO

    - TANTISSIME CONVENZIONI NAZIONALI E REGIONALI

    Vai sul portale prima fila inwww.nursingup.it : Centri benessere, Turismo, viaggI, Hotel, B&B, Parchi Acquatici, Musei, Teatri, Abbigliamento, E-commerce, Prodotti tipici, etc, etc
    GRUPPO DI SINDACALISTI INFERMIERI SEMPRE REPERIBILI

POSSONO ADERIRE TUTTI I DIPENDENTI DEL COMPARTO SANITA’: INFERMIERI, COORDINTORI, MEDICI, OSS, OTA, TECNICI, FISIOTERAPISTI, PUERICULTRICE, AMMINISTRATIVI, ETC.

Dettagli polizze e tutele su www.nursingup.it

Per info o iscrizioni al sindacatO, cambi, concorsi, email lapaginadinursingup@yahoo.it su WhatsApp 3401210916 o

cell: 3493551633 – 3383936095 – 3282895529

La vita è dura ma gli amici si vedono nel momento del bisogno. Nursing Up c’è. Tu ?

TUTTE LE INFORMAZIONI SOPRA ELENCATE SONO INDICATIVE, PARZIALI E NON COSTITUISCONO IN ALCUN MODO INFORMATIVA PRECONTRATTUALE. PER I DETTAGLI DI OGNI SINGOLO SERVIZIO SI RINVIA ALLE SPECIFICHE NOTE INFORMATIVE ED AGLI SPECIFICI ACCORDI CONTRATTUALI CHE POTRAI LEGGERE PRIMA DELL'ADESIONE GRATUITA

PER DETTAGLI O ATTIVAZIONE AI SERVIZI VAI SU

WWW.NURSINGUP.IT

TROVERAI ANCHE SU PORTALE PRIMA FILA DEL SITO NAZIONALE  TANTISSIME CONVENZIONI COME:

RC Auto, MEDICI, TURISMO, ABBIGLIAMENTO, TEATRI, MUSEI, CENTRI BENESSERE, ecm, master, etc. Vai sul portale prima fila in

www.nursingup.it

Per info o iscrizioni al sindacato

WhatsApp: 3401210916

TEL: 3282895529

3493551633 - 3383936095

Email: lapaginadinursingup@yahoo.com

ATTENZIONE LE ASSICURAZIONI E SERVIZI SONO ATTIVI SOLAMENTE SE: 1) SIETE ISCRITTO AL SINDACATO 2) SOLAMENTE QUANDO AVRETE ATTIVATO I SERVIZI. SE MANCA UNA DELLE DUE COSE SIETE ASSICURATIVAMENTE SCOPERTI. IN CASO DI SINISTRI, RIMBORSI O QUANT'ALTRO BISOGNA SEGNALARE APRILE IL SINISTRO IL PRIMA POSSIBILE COME POTRETE VERIFICARE NEI DETTAGLI IN WWW.NURSINGUP.IT