DAL 1 LUGLIO 95 EURO IN BUSTA PAGA

DAL 1 LUGLIO 95 EURO IN BUSTA PAGA

Gazzetta Ufficiale n. 29 del 5-2-2020 Decreto-legge 5 febbraio 2020, n. 3 recante "Misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente".

Un ottima notizia e come sempre saremo sintetici nel darvela, per chi vorrà dettagli alleghiamo il decreto in pdf a fine pagina.

3 miliardi di euro per la riduzione del cuneo fiscale sugli stipendi dei lavoratori dipendenti.

In verità non è altro che il bonus Renzi che si innalza da 80 a 100 euro al mese in più. La vera novità che la fascia di chi ne avrà diritto si allarga ai redditi compresi tra 26.600 e 40 mila euro. Io scrivente. Infermiere, il bonus Renzi non l’ho mai preso, da luglio, molti di noi, avranno questo piccolo contentino.

Riassunto: 1 LUGLIO - 31 DICEMBRE

- 100 euro mensili per chi ha un reddito annuo fino a 26.600 euro lordi

- Per i redditi da 26.600 euro a 28.000 euro incremento di 95 euro al mese in busta paga.

- Per i redditi da 28.000 35.000 euro  spetta una detrazione fiscale di 480 euro annui. Esempio 1: 120 x (35.000 – reddito complessivo) / 7000

- tra 35.000 e 40.000 euro lordi l’importo del beneficio decresce fino ad annullarsi.

Esempio2: 40.000euro – reddito complessivo / 5000

Esempio 3, reddito di 38.000 euro: (40.000-38.000) / 5000 = 192 euro

ALLEGO FILE PDF DECRETO

file:///C:/Users/Gemini/Desktop/TAGLIO%20CUNEO%20FISCALE.pdf

Ros Di Maro

Ci sono molte battaglie da vincere, tre sono urgentissime:

- Uscire dal comparto sanità e avere una nostra contrattazione separata

- Un contratto dignitoso con uno stipendio serio, noi dovremmo essere considerati QUADRI (via di mezzo tra il dipendente e il dirigente) e non dipendenti. Non abbiamo un mansionario e siamo noi a dare indicazioni ad altre figure oltre ad essere i RESPONSABILI DELLA TOTALE GESTIONE INFERMIERISTICA.

- Liberare i colleghi dalla morsa delle Aziende, non è giusto che un collega non riesca a tornare a casa per anni vedendosi rifiutare il nulla osta, la mobilità compensativa. Basta, non siamo schiavi, non siamo militari, ne missionari. Siamo professionisti.

SE VOGLIAMO UN CAMBIAMENTO VERO I TEMPI SONO MATURI.

MA BISOGNA PARTECIPARE, COLLABORARE, NESSUNO CI/VI REGALERA’ MAI NULLA. 

VI SEGNALO ALCUNI GRUPPI CHE LA PAGINADINURSINGUP HA DECISO DI APPOGGIARE PERCHE’ SEMBRANO ATTIVI E SINCERI: INFERMIERIFUORIDALCOMPARTO, GIOVANINFERMIERI, INFERMIERI RIBELLI, PALADINA INFERMIERI, ILPUNGIGLIONE.

Tutti hanno iniziato a convergere nel gruppo “infermieri fuori dal comparto” a differenza di altri gruppi non cresce di migliaia di utenti al giorno in quando NON USANO PROGRAMMI A PAGAMENTO CHE CREANO ACCOUNT FAKE, o mi piace fake che fungono da specchietto per le allodole e tutto finisce li, magari promettono le stelle, si prendono i consensi alle votazioni OPI, RSU, le tessere e poi vi lasciano soli nel dimenticatoio...


UNITEVI E INIZIEREMO A GIORNI GIA' CON UNA DATA, MA DOBBIAMO ESSERE IN TANTI, SERVE ENERGIA GIOVANE E VITALE.

Dedica solo due minuti al giorno per condividere ed aggiungere colleghi, uniti faremo la storia, organizzeremo a giorni, in base anche al numero dei colleghi, picchetti, manifestazioni in ogni Piazza, a Roma fino ad arrivare a picchetti permanenti che lo scrivente non ha problemi ad incatenarsi per primo e restarci fino a fine protesta.

ORA O MAI PIU’

ALLEGO IL GRUPPO:

https://www.facebook.com/groups/232383654175939/

lapaginadinursingup