Unisciti alla lotta contro il demansionamento

Unisciti alla lotta contro il demansionamento

Da ogni parte d'Italia i colleghi infermieri ci stanno inviando o stanno condividendo sui social le loro foto con il cartello NO AL DEMANSIONAMENTO. Fenomeno gravissimo e non isolato in Italia. Il demansionamento è un disagio lavorativo che pone il lavoratore a fare cose che non gli competono e che lo porta in una condizione di forte stress e che può arrecare con il tempo danni sia morali che professionali.
A cosa è dovuto il fenomeno ?
Il famoso blocco delle assunzioni ha portato nel decennio ad una carenza cronica di personale sia infermieristico che di supporto. Questa carenza fa si che l'infermiere, scritto anche nel codice deontologico, è si anche nel codice ci è stato inserito, deve andare a tappare tutti i buchi che si presentano nel SSN, facendolo per altro benissimo e con devozione. Ma c'è da aggiungere che il codice deontologico non parla di routine, il demansionamento deve essere un evento eccezionale. Questa situazione però sta portando sempre più colleghi all'esasperazione, burnout, aumento di malattie e infortunio sul lavoro. Non parliamo poi della pericolosità che tale fenomeno potrebbe portare. Un infermiere quando tralascia l'assistenza per fare qualcosa che non è di sua competenza come preparare la colazione, fare la locanda, spazzare per terra, etc etc, può non rendersi conto di un cambiamento improvviso delle condizione del paziente o non accorgersi di un segno o sintomo che magari avrebbero potuto salvargli la vita o un peggioramento delle condizioni.
Le evidenze scientifiche internazionali ( 
RN4CAST, Università della California, Pennsylvania, Gran Bretagna, ETC) confermano che quando un infermiere è messo in condizione di fare il suo lavoro senza distrazioni e senza carichi eccessivi diminuiscono considerevolmente sia le morti che le infezioni ospedaliere con un risparmio di milioni di euro l'anno per ogni azienda. Il rapporto ottimale, secondo le ricerche è di 1 infermiere ogni 6 pazienti, nello stato della California, per legge il rapporto è 1 a 5. Basta pensare che il rapporto in Italia va da 1 a 10-12 quando va bene fino a realtà che superano l'1 a 16. Per giunta in Italia l'infermiere deve accollarsi anche la carenza di personale di supporto. Tutto per uno stipendio indecente per un professionista con tali responsabilità, rischi, carichi di lavoro. Inquadrato nemmeno nella categoria che gli tocca quello dei QUADRI e non in quella allocata, dei dipendenti...
Lapaginadinursingup invita tutti i colleghi a scaricare il cartello del NO al Demansionamento e condividerlo sui social magari con la propria foto. Segnalateci ogni forma di demansionamento, subito, andando nella sezione segnala demansionamento, rispondiamo in un ora.
Uniti si è più forti, sempre.


Lapaginadinursingup

Nursing Up REGALA AI SUOI ISCRITTI:

730 GRATIS, Assicurazione colpa grave fino a 10 milioni

Assicurazione verso terzi

 Protezione casa da incendio, allagamenti, agenti atmosferici, etc.

Protegge il nucleo familiare COMPRESO CANE, Tutela legale civile e penale

Infortunio e malattia, invio di elettricista, pediatra, fisioterapista idraulico, etc

Tantissime convenzioni, ecm, master, etc. Per info o iscrizioni al sindacato:

VINCEZO WhatsApp 3401210916  Email:lapaginadinursingup@yahoo.com