Az-Ospedaliera di Sant'Anna di Ferrara, tra comicità e mancata sicurezza

Az-Ospedaliera di Sant'Anna di Ferrara, tra comicità e mancata sicurezza

Incredibile ma vero. Nell'Azienda Ospedaliera Sant'Anna di Ferrara  viene dato un appalto per il trasporto ordinario dei pazienti dimessi in ambulanza ad un Azienda che dopo l'avvenuta vittoria dell'appalto e dell' incarico si accorge di non avere infermieri.
L'azienda Ospedaliera invece di avviare una procedura di infrazione per un servizio che pagherà con soldi pubblici ma che non riceverà a pieno come prevedeva l'appalto si riversa sempre sui soliti noti, gli infermieri.
In poche parole per sopperire alla mancanza dell'azienda vincitrice dell'appalto, come normale si farebbe in tutti i paesi civili, si ha intenzione di usare i suoi infermieri, magari a fine turno, per il trasporto in ambulanza.
Cosa a nostro avviso molto pericolosa perchè non tutti gli infermieri sono formati per il trasporto in ambulanza. Non avendo esperienza di ambulanza nemmeno possono sapere dove si trovano i presidi. Tutti sappiamo quanto sia importante un solo minuto durante un urgenza.
Non tutti gli infermieri possono avere i requisiti per stare in ambulanza perchè magari hanno sempre lavorato in un ambulatorio o in una medicina o neurochirurgia e sono esperti e formati in determinate cose non  per il trasporto in ambulanza.
Questa improvvisata idea potrebbe metterebbe a rischio sia il paziente e sia il collega infermiere che magari quando sale per la prima volta in ambulanza non sa nemmeno dove si trovano determinati presidi e in caso di un eventuale urgenza finita male sarà lui chiamato in causa.
Gli infermieri sono stanchi di intervenire li dove puntualmente le dirigenze sbagliano, li dove Regioni e Aziende non arrivano.
Siamo stanchi di salvare sederi e poltrone a tutti e poi essere visti da capro espiatorio quando ci mettono in condizione di sbagliare e di non lavorare in sicurezza.
Se un infermiere non formato per il trasporto in ambulanza sbaglia è solo sua la colpa davanti al giudice non certo dell'Azienda che l'ha messo in condizioni di sbagliare ma le conseguenze non le paga solo l'infermiere ma anche il paziente.
A nostro avviso l'Azienda deve intervenire sulla ditta vincitrice dell'appalto che è venuta meno al suo mandato evitando così di spendere altri soldi pubblici per una mancanza che però non impedirà ad altri di percepire un guadagno.

Nursing Up Ferrara
-APERTE PREISCRIZIONI fino al 23 Luglio  2019 A MASTER IN OFFERTA A 520 euro:http://www.lapaginadinursingup.it/blog/master-in-offerta-solo-con-nursing-up  

-Registrati alle nostre newsletter per essere aggiornati prima di tutti su concorsi, mobilità, cambi alla pari, notizie, eventi, ecm, etc   http://www.lapaginadinursingup.it/newslette 

-Firma la nobile petizione organizzata da un gruppo di studenti e colleghi, noi lo abbiamo fatto ci vogliono 10 secondi. Dimostriamo a chi ci vuole divisi che siamo uniti in tutto:  
https://www.change.org/p/luigi-di-maio-equiparare-lo-stipendio-dell-infermiere-italiano-a-quello-medio-europeo 
 

GRATIS PER ISCRITTI NURSING UP:
MASTER A 520 EURO DI PRIMO LIVELLO E 650 EURO QUELLI DI 2°LIVELLO
730 GRATIS
Colpa grave fino a 10 milioni
Colpa verso terzi
Protezione casa da incendio, allagamenti, agenti atmosferici, etc.
Protegge il nucleo familiare, animale domestico
Tutela legale civile e penale
Infortunio e malattia
Centrale operativa h24 per invio di elettricista,
idraulico, fabbro, tecnico gas, vetraio, pediatra, fisioterapista, etc

Tantissime convenzioni come dentista, RC Auto, MEDICI, TURISMO, ABBIGLIAMENTO, TEATRI, MUSEI, CENTRI BENESSERE, ecm, master, etc. Vai sul portale prima fila in www.nursingup.it
GRUPPO DI SINDACALISTI INFERMIERI REPERIBILI 24/7

Per info o iscrizioni al sindacato:
 WhatsApp 3282895529
3493551633 - 3383936095

Email: lapaginadinursingup@yahoo.com